ADDETTO ALL’INVENTARIO. MANSIONI E REQUISITI

Si avvicina la fine dell’anno e su internet iniziano a uscire le prime offerte di lavoro per Addetto all’Inventario (Inventarista).

In quest’articolo analizzeremo la figura dell’Addetto all’Inventario, di cosa si occupa e in generale quali sono le mansioni e i requisiti da possedere per fare questo tipo di lavoro.

CHE COS’È L’INVENTARIO

Chiariamo prima di tutto il cencetto di Inventario.

L’Inventario è il conteggio fisico di tutti i prodotti presenti all’interno del punto vendita e nel magazzino.

Come si può notare, è un concetto molto semplice che però richiede un lavoro lungo e di grande precisione, affinchè l’Inventario possa considerarsi corretto e, di conseguenza, utile.

Per saperne di più sull’Inventario, su come si svolge e cosa si fa, trovate tutte le informazioni su quest’articolo.

CHI È L’ADDETTO ALL’’INVENTARIO

L’Addetto all’Inventario è colui che, fisicamente, svolge tutte le procedure dell’Inventario.

Gli Addetti all’Inventario sono suddivisi in gruppi e a ogni gruppo viene assegnata una zona particolare del punto vendita.

Ogni gruppo di lavoro è coordinato da una Capo squadra. Si può diventare Capo squadra dell’Inventario quando si è maturata una solida esperienza come Addetto.

MANSIONI

L’Addetto all’Inventario, cosa fa esattamente?

Ecco un breve elenco delle mansioni di cui si occupa l’Addetto all’Inventario:

  • Conteggio fisico dei prodotti;
  • Registrazione delle quantità sull’apposito terminale;
  • Eventuali verifiche.

REQUISITI

Va detto, prima di tutto, che per fare l’Addetto all’Inventario non è richiesta una formazione specifica, sono però necessari alcuni requisiti che consentono di svolgere al meglio il proprio lavoro.

Generalmente i requisiti richiesti sono:

  • Serietà e precisione;
  • Dimestichezza con i dispositivi informatici;
  • Velocità e dinamismo;
  • Logica;
  • Capacità di lavorare in gruppo;
  • Flessibilità;
  • Affidabilità;

ADDETTO ALL’INVENTARIO OFFERTE DI LAVORO

Le offerte di lavoro per Addetto all’Inventario si trovano maggiormente a cavallo tar la fine dell’anno e l’inizio dell’anno nuovo. Questo perché l’Inventario è un adempimento che va svolto solitamente a inizio anno.

Ad ogni modo però alcune aziende fanno anche Inventari mensili, trimestrali e semestrali quindi c’è la possibilità di lavorare anche in diveris periodi dell’anno.

Gli Addetti all’Inventario vengono solitamente assunti tramite agenzie interinali con un contratto di prestazione occasionale.

Esistono anche società specializzate negli Inventari, le quali si occupano di tutte le procedure fornendo anche il personale. Con queste agenzie c’è la possibilità di lavorare stabilmente nel settore degli Inventari.

In conclusione, è molto importante, quando ci si trova di fronte ad offerte di lavoro per Addetto all’Inventario, sapere esattamente quali sono i requisiti richiesti e quali le mansioni che si andranno a svolgere. Questo per capire se si è adatti o meno per questo tipo di lavoro e come affrontare al meglio il colloquio di lavoro.

Continuando a seguirci su Work In Store troverete altri approfondimenti sulla figura di Addetto all’Inventario e tutte le offerte di lavoro sempre aggiornate con tanti consigli utili su come candidarsi.

Per qualsiasi chiarimento o richiesta lascia un commento qui sotto oppure scrivici sul form dei contatti.

Foto: tipubblicoonline.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA – E’ VIETATA QUALSIASI FORMA DI RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI.

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *