ALLIEVO STORE MANAGER. MANSIONI E REQUISITI

CHI È L’ALLIEVO STORE MANAGER

Esistono fondamentalmente due modalità per diventare Store Manager:

  1. Fare la carriera interna, partendo ad esempio da Commesso o da Capo reparto per poi, col passare degli anni, arrivare al ruolo di Store Manager;
  2. Entrare in azienda ricoprendo il ruolo di Allievo Store Manager.

In questo post parleremo appunto della seconda modalità e, nello specifico, chi è e di cosa si occupa l’Allievo Store Manager, prima di tutto, però, bisogna sapere chi è lo Store Manager.

Lo Store Manager, detto anche Responsabile di Negozio o Direttore di Filiale, è una figura manageriale che si deve occupare della gestione a 360 gradi del punto vendita.

Gestione a 360 gradi del punto vendita significa che lo Store Manager è responsabile dell’andamento economico, della gestione del personale dipendente e del patrimonio (strutture e attrezzatura) che gli è stato affidato.

Al giorno d’oggi sono diverse le grandi aziende che, nel loro percorso di carriera, prevedono la figura dell’Allievo Store Manager, quindi su internet si trovano diverse offerte di lavoro per questa posizione.

REQUISITI

Per quanto riguarda i requisiti da possedere per potersi candidare a questi annunci, essi sono praticamente uguali a quelli richiesti per diventare Store Manager, e cioè:

  • Dinamicità;
  • Flessibilità;
  • Orientamento al risultato;
  • Capacità di problem solving;
  • Leadership;
  • Capacità di relazione e team building;
  • Capacità organizzativa e di coordinamento.

Inoltre è sempre più richiesto come titolo di studio minimo, la laurea, solitamente in economia.

MANSIONI

Anche per quanto riguarda le mansioni che si andrà a svolgere l’Allievo Store Manager, esse sono sostanzialmente le medesime dello Store Manager, vale a dire:

  • Coordinamento delle attività quotidiane all’interno del punto vendita;
  • Gestione autonoma delle leve del conto economico;
  • Garantisce la soddisfazione e la fidelizzazione del cliente;
  • Gestione, motivazione e sviluppio del gruppo di lavoro;
  • Garantisce il rispetto delle procedure, dei valori aziendali e delle norme di sicurezza.

Tutte queste mansioni solitamente vengono svolte in affiancamento allo Store Manager e, nelle aziende più strutturate, è prevista anche una formazione in aula.

Di solito l’Allievo Store Manager viene assunto con un contratto a tempo determinato in un determinato punto vendita dove opererà in affiancamento allo Store Manager. Alla fine del percorso formativo, se ci sarà una valutazione positiva, al nuovo Store Manager sarà affidata la direzione di un punto vendita.

Un requisito fondamentale per intraprendere questa carriera è la massima disponibilità a trasferimenti su tutto il teritorio in cui opera l’azienda. La non disponibilità a trasferirsi in altre sedi, nel 90% dei casi, è motivo d’immediata esclusione dalla selezione.

In conclusione, è molto importante, quando ci si trova di fronte ad offerte di lavoro per Allievo Store Manager, sapere esattamente quali sono i requisiti richiesti e quali le mansioni che si andranno a svolgere. Questo per capire se si è adatti o meno per questo tipo di lavoro e come affrontare al meglio il colloquio di lavoro.

Continuando a seguirci su Work In Store troverete altri approfondimenti sulla figura di Allievo Store Manager e tutte le offerte di lavoro sempre aggiornate con tanti consigli utili su come candidarsi.

Per qualsiasi chiarimento o richiesta lascia un commento qui sotto oppure scrivici sul form dei contatti.

Foto: esselungajob.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA – E’ VIETATA QUALSIASI FORMA DI RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI.

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *