STORE MANAGER. MANSIONI E REQUISITI

CHI È LO STORE MANAGER

Lo Store Manager, detto anche Responsabile di Negozio o Direttore di Filiale, è una figura manageriale che deve possedere una molteplicità di competenze trasversali per poter svolgere nel miglior modo possibile le mansioni di cui si deve occupare: la gestione a 360 gradi del punto vendita.

Gestione a 360 gradi del punto vendita significa che lo Store Manager è responsabile dell’andamento economico, della gestione del personale dipendente e del patrimonio (strutture e attrezzatura) che gli è stato affidato.

Lo Store Manager ha un certo margine di autonomia e indipendenza nella gestione del punto vendita ma sempre all’interno delle procedure e dei valori aziendali di cui deve esserne difensore e promotore.

Per questo, solitamente, lo Store Manager è una persona che si è guadagnata di fiducia del management che sta al di sopra di lui ed è arrivato ad occupare questa posizione in seguito ad una progressione di carriera interna, quindi dopo diversi anni di lavoro all’interno del punto vendita.

Al giorno d’oggi per diventare Store Manager, perlomeno nelle aziende più grandi e importanti, è necessario avere la laurea, solitamente in economia, questo perché il ruolo in questione richiede un’apertura mentale e delle competenze di base che si acquisiscono attraverso un percorso accademico.

MANSIONI

Ora vediamo più nel dettaglio quali sono le mansioni di cui si deve occupare lo Store Manager:

  • Coordinamento delle attività quotidiane all’interno del punto vendita;
  • Gestione autonoma delle leve del conto economico;
  • Garantisce la soddisfazione e la fidelizzazione del cliente;
  • Gestione, motivazione e sviluppio del gruppo di lavoro;
  • Garantisce il rispetto delle procedure, dei valori aziendali e delle norme di sicurezza.

REQUISITI

Come già detto, e come abbiamo potuto notare dall’elencazione delle mansioni, il ruolo dello Store Manager è un ruolo complesso che necessita di requisiti particolari per poter essere svolto al meglio.

Ecco alcuni dei requisiti più richiesti dalle aziende per questo tipo di figura professionale:

  • Dinamicità;
  • Flessibilità;
  • Leadership;
  • Capacità di autonomia lavorativa;
  • Proattività;
  • Assertività;
  • Capacità di relazione e team building;
  • Capacità di pianificazione e organizzazione del lavoro;
  • Forte orientantamento al cliente e agli obiettivi;
  • Capacità decisionale e di problem solving;
  • Gestione dello stress;
  • Esperienza all’interno del punto vendita (solitamente 3 anni).

Una caratteristica fondamentale che deve avere un buon Store Manager è quella di sapersi relazionare al meglio con le persone, sia con i collaboratori e con i clienti.

Con i collaboratori deve essere empatico, saper coinvolgere il team e gestire i conflitti che inevitabilmente possono sorgere sul posto di lavoro.

Oltre a tutti questi requisiti, allo Store Manager è richiesto un livello elevato di disponibilità e flessibilità.

In particolare le grandi aziende richiedono la mobilità territoriale a coloro che vogliono intraprendere questa strada, quindi questo è un aspetto da prendere seriamente in considerazione. Ovviamente non tutti sono disposti a trasferirsi, da soli o con la famiglia, in altre regioni d’Italia. È per questo motivo che persone, anche molto valide, rinunciano ad intraprendere la carriera da Store Manager fermandosi in posizioni intermedie in azienda.

Spesso sono richiesti allo Store Manager orari di lavoro molto flessibili ed impegnativi. Deve essere presente all’apertura ed alla chiusura del punto vendita, deve essere disponibile a lavorare anche il sabato e la domenica, deve presidiare l’inizio delle campagne promozionali.

Inoltre un buon Store Manager deve essere capace di lavorare su più fronti, quindi oltre a svolgere i compiti propri del suo ruolo, deve essere in grando di supportare operativamente i propri collaboratori ad esempio utilizzando la cassa e occupandosi delle vendite nei momenti in cui ce ne sia il bisogno.

Infine, è fondamentale la gestione dello stress correlato a questo ruolo. Durante la giornata di lavoro si possono presentare una miriade di problemi e di imprevisti e spetta proprio allo Store Manager trovare una soluzione a tutto.

Quindi, come si può ben capire, è molto importante, quando ci si trova di fronte ad un annuncio di lavoro per Store Manager, sapere esattamente quali sono i requisiti richiesti e quali le mansioni che si andranno a svolgere. Questo per capire se si è adatti o meno per questo tipo di lavoro e come affrontare al meglio il colloquio di lavoro.

Continuando a seguirci su Work In Store troverete altri approfondimenti sulla figura di Store Manager e tutte le offerte di lavoro sempre aggiornate con tanti consigli utili su come candidarsi.

Per qualsiasi chiarimento o richiesta lascia un commento qui sotto oppure scrivici sul form dei contatti.

Foto: esselungajob.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA – E’ VIETATA QUALSIASI FORMA DI RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI.

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *